IL GIARDINO SEGRETO | 2021

ZOOART A.R.C.A. on site, concept teso alla valorizzazione di luoghi e beni prestigiosi del territorio cuneese attraverso l’approccio artistico e la partecipazione, ha avuto come oggetto di intervento il progetto di recupero e di riqualificazione che interessa il giardino dell’ex Collegio delle Orfane a Piazza.
Inserito all’interno dello storico complesso risalente al XVII secolo – fulcro di un’importante strategia di recupero grazie a LIBER, progetto finanziato dalla Fondazione CRC nell’ambito del bando Interventi Faro 2017/2020 – il giardino dell’ex Collegio delle Orfane è stato protagonista, nel corso degli ultimi mesi, di un’approfondita azione di ricerca da parte dello Studio LAND di Milano, invitato a collaborare dall’Associazione Art.ur.
Grazie al dialogo con il curatore Andrea Lerda, al confronto con il Comune di Mondovì, il Comizio Agrario della città e l’Ente Parco Naturale delle Alpi Marittime, il team dello Studio LAND, capeggiato dal celebre architetto paesaggista Andreas Kipar, ha curato un’articolata proposta progettuale dal titolo Il Giardino Segreto, incentrata sul concetto di giardino come esperienza da vivere per educare all’empatia con il mondo naturale.
L’iniziativa nasce dalla volontà di ridare a questo spazio, oggi abbandonato, ma ricco di storia, posizionato su una straordinaria terrazza panoramica che si affaccia sulle colline e su una porzione di arco alpino, una nuova identità e una nuova destinazione d’uso, che sia coerente con il luogo, con la tradizione, con i bisogni potenziali della comunità e che – su un piano più globale – sia in grado di configurarsi come contenitore capace di attivare nuove visioni per la città.
Il Giardino è destinato a diventare un luogo aperto, in cui la relazione con la natura, il paesaggio e la biodiversità siano in stretto dialogo con le altre anime che l’ex Collegio delle Orfane ospiterà nel prossimo futuro: il Museo Civico della Stampa, la Biblioteca Centro Rete del Sistema Bibliotecario Monregalese e il Fondo Storico della Biblioteca Civica.
Posizionato a pochi passi dal Polo Scolastico di Mondovì Piazza, oltre che una grande opportunità di attrattiva turistica, Il Giardino Segreto si configura come spazio ideale per attività di ecopedagogia e di sperimentazione di nuovi modelli educativi per studenti di ogni ordine e grado, presenti sia in città che sul territorio locale. Un’aula a cielo aperto ad uso didattico, dove i bambini, e non solo, potranno imparare i cicli della natura, avvicinarsi al concetto di cura verso la natura e godere dei benefici del Giardino Segreto.

presentazione del masterplan “Il Giardino Segreto”:
lunedì 19 luglio, ore 17:00 presso l’Antico Palazzo di Città a Mondovì Piazza
Diretta Facebook

L’iniziativa è organizzata e promossa dall’Associazione Art.ur, con la curatela di Andrea Lerda
con il patrocinio della Città di Mondovì
con il progetto di Studio LAND
con il contributo della Regione Piemonte, della Fondazione CRC e della Fondazione CRT
in collaborazione con Comizio Agrario di Mondovì e l’Ente di gestione Aree Protette delle Alpi Marittime

foto: Francesco Doglio

comunicato post inaugurazione