start/premio Matteo Olivero | 2017

start/premio Matteo Olivero 2017
Nel 2017 si è presentata, all’interno del contenitore start/ storia e arte Saluzzo, la 39° edizione del Premio Matteo Olivero da sempre sinergica alla rassegna Saluzzo arte.

Il nuovo format si è proposto di guardare al sostegno dell’arte giovane e ad una selezione di qualità. Il concorso, rinnovato nella forma e nei contenuti, si è rivolto agli artisti del panorama nazionale, chiamati a rispondere al tema Paesaggi in movimento, proposto da Anna Daneri, curatrice dell’edizione 2017, in collaborazione con Ettore Favini.
Paesaggi in movimento ha inteso campionare alcune ricerche di artisti contemporanei sul paesaggio – sia esso naturale, urbano o sociale – che diano conto delle trasformazioni in atto, sia nel paesaggio stesso, sia in chi lo abita e lo guarda, e indagare come questo intrico di sguardi contribuisca a modificare a sua volta il paesaggio.
Presenti in mostra sono le opere degli artisti selezionati, tra oltre 350 progetti partecipanti al contest, per la capacità di restituire una visione del paesaggio aperta, non didascalica e allo stesso tempo intensa. Si tratta di opere pittoriche, fotografiche, scultoree, sonore e video che accolgono il visitatore già a partire dall’esterno dello spazio espositivo, in dialogo con lo spazio urbano (Roberto Atzori, Mona Mohagheghi); introducono la mostra con un mantra antirazzista (Pamela Diamante), entrano in relazione diretta con le opere di Matteo Olivero in Pinacoteca (Pamela Breda, Alessandro Gioiello, Anto. Milotta & Donchev Zlatolin, Cosimo Veneziano) e si dispiegano nel Salone centrale in una polifonia di voci che evoca storie personali, fenomeni atmosferici, ricerche scientifiche, mappature di territori naturali e sociali, confronti di culture (Saverio Bonato, Lorenzo Casali + Micol Roubini, Andrea Cerruto, Riccardo Giacconi, Angelo Iodice, Elena Mazzi & Sara Tirelli, Mona Mohagheghi e Lorenzo Ramos).

Per l’edizione 2017 il Premio Matteo Olivero gode della partnership con Careof, organizzazione non profit per la ricerca artistica contemporanea, attiva a Milano dal 1987 nella promozione della giovane arte italiana.

Primi classificati (ex-aequo):
– Lorenzo Casali + Micol Roubini
– Riccardo Giacconi

Secondi classificati (ex-aequo):
– Anto.Milotta + Zlatolin Donchev
– Andrea Cerutto

27 maggio / 4 giugno
Antico Palazzo Comunale e Pinacoteca Matteo Olivero, Saluzzo (CN)

A cura di: Comune di SaluzzoFondazione Amleto Bertoni, associazione Art.ur
Con il contributo di: Fondazione CRC, Fondazione CRTCompagnia di San Paolo (nell’ambito di “ORA! Linguaggi Contemporanei, produzioni innovative”), Camera di Commercio di Cuneo, Confartigianato Imprese Cuneo
Con il patrocinio di: Regione Piemonte, Provincia di Cuneo
Main sponsor: Cassa di Risparmio di Saluzzo
Sponsor: Bertolotto Porte
Energy partner: EVISO – Energia e Tecnologia per le Aziende
Partner: Careof
In collaborazione con: Scuola APM, C-LAB, IGAV Istituto Garuzzo per le Arti Visive, Istituto di Istruzione Superiore “G. Soleri A. Bertoni“, Onyx Jazz Club Matera, Overtoon, Associazione Culturale Origami, Politecnico di Torino
Sponsor tecnici: Castelmar impianti elettrici, Iridium Doors, Market Compensati, Miroglio FashionTPL taglio piegatura lamiere

foto: Marco Sasia