start/mna e Mano a Mano | 2017

start/mna e Mano a Mano
La Mostra Nazionale Artigianato per la città di Saluzzo, è da sempre, un evento che narra le radici del territorio, una tradizione di artigianato e conoscenza della lavorazione del legno.
Saluzzo è uno dei più esclusivi centri italiani del mobile d’arte e del restauro e vanta una storia plurisecolare nell’artigianato e nel design.
start/mna ha voluto proporre la tradizione di Saluzzo, innovandola, al fine di rendere fruibile la mostra ad un pubblico più vasto, offrendo un nuovo taglio culturale.
Il format, sempre più transdisciplinare, ha sviluppato i temi dell’artigianalità, del design e delle arti in genere.
I percorsi della rassegna, edizione 2017, sono stati due e si sono situati, come nelle intenzioni di start/, in vari contenitori affascinanti della città.

Mano a Mano
Un dialogo fra tradizione ed innovazione ha occupato le splendide sale di Casa Cavassa in cui vecchi maestri dell’artigianato, non solo locale, e giovani, innovativi artigiani e designer si sono messi a confronto in un dialogo arricchente.
Le opere di Aldo Pellegrino, Officina Wood, Osvaldo Montalbano, Miss Gummo, Gabriele Pino e Cecilia Mosso, Giovanni Poggi/Ceramiche San Giorgio, Studio Zanellato/Bortotto, Ecat Orologi e Campane, Davide G. Aquini, Ruata Marmi e FabLab Cuneo hanno offerto inediti punti di vista per conoscere l’artigianato contemporaneo.
Mano a Mano, è stata un’esperienza sensoriale che ha raccontato storie di scuole internazionali di design, di piccoli laboratori alle pendici delle Alpi e di prodotti esportati ovunque nel mondo.

start/mna
Le aziende artigiane del territorio si sono presentate in città, in prestigiosi contenitori inusuali, luoghi celati, aperti per dare spazio alle eccellenze.
Dai locali di Via Gualtieri, dove erano presenti le scuole che operano in questo settore, all’antica Chiesa della Croce Nera, da San Giovanni al loggiato dell’Antico Palazzo Comunale, dall’ex Convento delle Orsoline al centro cittadino.
Le antiche, ma ancora operanti, botteghe di vecchi e capaci maestri artigiani si sono aperte al pubblico. Spazi dove lasciarsi trasportare dai sensi.

12 / 28  maggio 2017
Casa Cavassa e Centro Storico, Saluzzo

A cura di: Comune di SaluzzoFondazione Amleto Bertoni, associazione Art.ur, Confartigianato Imprese Cuneo
Con il contributo di: Fondazione CRTCamera di Commercio di Cuneo
Con il patrocinio di: Regione Piemonte, Provincia di Cuneo
Media partner: La Stampa Cuneo

foto: Marco Sasia